Come risolvere il problema del Portale Alloggiati con Chrome

Condividi questa pagina:

A giugno 2020 il Portale Alloggiati della Polizia di Stato ha smesso di funzionare con il browser Google Chrome.

Questa modifica ha chiaramente spiazzato moltissimi professionisti dell’ospitalità, che si sono trovati dalla sera alla mattina impossibilitati a caricare le schedine alloggiati PS dei loro ospiti.

Tranquilli, esiste una soluzione

Nell’attesa che venga ripristinato il supporto a Chrome, si può risolvere il problema utilizzando il Portale Alloggiati dal browser Mozilla Firefox.

Se non hai già installato Firefox sul tuo PC, puoi scaricarlo dal seguente bottone:

Una volta installato, procedi con l’installazione del tuo certificato di sicurezza, seguendo le istruzioni rese disponibili dalla Polizia di Stato, che per comodità puoi scaricare qui di seguito in formato PDF:

Fatto!
In questo modo dovresti riuscire ad utilizzare nuovamente il Portale Alloggiati per caricare e inviare le schedine PS.

Segnala il problema alla Questura della tua Regione

Se anche voi riscontrate problemi con l’utilizzo di Google Chrome, vi invitiamo a segnalare l’anomalia alla questura della vostra Regione dall’apposita pagina:

💡 Lo sapevi che…

…a maggio 2020 Chrome risulta essere il browser più utilizzato in Italia, con una quota del 66% del mercato.
Questo mentre Firefox ed Internet Explorer cumulati non superano il 10%.

Evviva la digitalizzazione della Pubblica Amministrazione! 😉

Source: StatCounter Global Stats – Browser Market Share

Ti siamo stati di aiuto?

Continua a leggere il nostro blog. Troverai spunti e curiosità per i professionisti dell’ospitalità.

Iscriviti alla newsletter di Ciaomanager

Non inviamo spam e puoi annullare l'iscrizione in qualsiasi momento.